La Talent Management Roadmap per rendere più efficaci le tue strategie di acquisizione talenti

Una strategia efficace di gestione del talento comincia con il riconoscere che la tua azienda retail necessita molto di più in termini di una forte pipeline. Scopriamo insieme la Talent Management Roadmap da seguire.

L’enfasi sul Talent Management è ormai inevitabile nel settore Retail. Ora che il mercato è ormai saturo e le guerre di prezzo non portano più a ritorni soddisfacenti, è bene puntare gli effort nella gestione del talento. Se la tua strategia necessita di essere ottimizzata ecco alcuni suggerimenti sulla roadmap da seguire.

1. Imposta obiettivi e crea allineamento organizzativo

Dato che il capitale umano è uno dei più importanti asset di ogni organizzazione, vien da sé che il Talent Management è fondamentale per la crescita del business. Una carenza nel proprio pool di talenti ha un effetto a catena influenzando le capacità per l’azienda di innovare e crescere. Per questo motivo è essenziale definire in modo chiaro gli obiettivi sul capitale umano, allineandoli in modo strategico agli obiettivi di business.

  • Quali competenze specifiche sono richieste per raggiungere gli obiettivi generali dell’organizzazione ora e in futuro?
  • Quali misure devono essere prese per garantire che tali competenze siano presenti nella forza lavoro?
  • Quale ruolo giocherà la gestione del talento nell’assicurare il capitale umano con queste competenze?
  • Entro quale arco di tempo sono necessarie queste competenze e in che modo le attuali risorse umane saranno all’altezza delle necessità?

In questo scenario i Talent Manager devono sviluppare una visione a lungo raggio. Per quanto sia facile concentrarsi sulle necessità immediate, è fondamentale prevedere le esigenze future sulla base degli obiettivi organizzativi.

2. Integra tutti i processi di gestione dei talenti

Nell’odierno clima competitivo dei talenti, è fondamentale che tutti i processi di gestione siano integrati e lavorino insieme senza soluzione di continuità. L’organizzazione deve integrare tutti i segmenti del ciclo di vita della gestione dei talenti (reclutamento, sviluppo, conservazione e transizione) in anticipo rispetto a qualsiasi necessità. Questo rende più facile per l’azienda assumere, sviluppare, ingaggiare e mantenere i migliori talenti, attività che guidano il vantaggio competitivo e i risultati finali.

  • I processi di reclutamento portano ad un effettivo onboarding?
  • La fidelizzazione dei dipendenti è focalizzata sul reclutamento futuro?
  • È previsto un solido piano di successione in atto a tutti i livelli dell’organizzazione?
  • Esistono mappe di carriera dettagliate per incoraggiare lo sviluppo professionale a tutti i livelli organizzativi?

3. Promuovi l'impegno dei dipendenti

Per attrarre, coinvolgere e fidelizzare i migliori talenti, è necessario assicurarsi di monitorare costantemente le prestazioni. La gestione delle prestazioni deve essere focalizzata sulla produttività dei dipendenti e sulle prestazioni individuali che influiscono positivamente sulla crescita del business.

Questo significa che il riconoscimento e i premi devono essere dati in base al merito e al contributo alla crescita complessiva dell’organizzazione. Il feedback deve essere continuamente offerto ai dipendenti e la compensazione deve essere collegata ai risultati delle prestazioni.

4. Sfrutta gli Analytics per ottenere insight preziosi

Acquisire le giuste metriche con un sistema di gestione dei talenti è una chiave essenziale per mettere a punto una strategia ottimale. Un buon sistema di gestione dei talenti consente all’azienda di comprendere i dati demografici della forza lavoro, i costi organizzativi, i driver di coinvolgimento e così via. Tutto questo supporta la strategia di Talent Management analizzando continuamente “la bontà” della propria pipeline di talenti e permette di prevedere le esigenze organizzative future sulla base di modelli emergenti e di allinearle di conseguenza con gli obiettivi organizzativi generali.

Conclusioni

Migliore è la strategia di gestione dei talenti, più è probabile che la tua organizzazione raggiunga un ROI positivo per le tue risorse umane. I componenti essenziali della tua strategia sono:

  • Definire chiaramente gli obiettivi di gestione del talento in relazione agli obiettivi organizzativi.
  • Integrare tutti i processi di gestione dei talenti in un unico sistema coeso.
  • Promuovere l’impegno dei dipendenti attraverso il riconoscimento legato alla misurazione delle prestazioni.
  • Utilizzo di solide analisi per modellare la strategia di gestione dei talenti.
Talent Management. Le best practice per un’efficace gestione dei talenti

Talent Management. Le best practice per un’efficace gestione dei talenti

Scarica l'eBook