Guida al Fanchising Disclosure Document

Scarica la guida retail.

Guida al Fanchising Disclosure Document

Il 2018 è un anno molto favorevole per gli investimenti americani nel franchising, anche grazie alle normative più elastiche messe a punto dall’attuale amministrazione repubblicana. La pipeline per il 2018 stima infatti un fatturato di 757 miliardi di dollari in crescita del 6,2% e 759 mila aperture in aumento dell’1,9% rispetto al 2017 (dati IFA – International Franchisee Association).

Il rapporto di franchising è altamente regolamentato negli Stati Uniti, sia a livello federale che a livello statale. Le leggi di tipo federale e statale sul franchising sono imperative (ovvero non derogabili dalle parti) e si applicano a ogni soggetto che opera in USA senza distinzione di nazionalità.

La normativa federale e statale regolamenta in linea di base le informazioni che devono essere fornite agli aspiranti affiliati prima della firma del contratto di franchising. Tali informazioni devono essere contenute in un documento noto come Franchising Disclosure Document (FDD). La violazione degli obblighi di disclosure è sanzionata in modo molto severo. Per questo è necessario predisporre in modo diligente e accurato il documento FDD per evitare rischi legali.