Employer branding

Influenza sulla retention dei dipendenti e nella fase di recruiting

Employer branding

L’Employer branding e il suo impatto nella percezione dei dipendenti è un tema relativamente nuovo che sta acquisendo sempre più rilevanza nel panorama moderno. Tim Ambler e Simon Barrow furono tra i primi accademici a darne una definizione all’interno della loro ricerca “The Employer Brand” : “Il pacchetto di benefici funzionali, economici e psicologici forniti dall’impiego e identificati con l’organizzazione”.

L’Employer branding è un argomento di grande interesse in quanto integra due importanti aree dell’organizzazione: il brand e le risorse umane. Le due aree forniscono insieme una visione su come attrarre nuove potenziali risorse in azienda e trattenere i dipendenti di valore. In questo scenario le organizzazioni dovrebbero mirare a posizionarsi come datori di lavoro che forniscono un’esperienza lavorativa superiore alla concorrenza, raggiungendo così un notevole vantaggio competitivo. Siamo di fronte quindi a un aspetto estremamente cruciale per le organizzazioni in termini di successo.