ULTIMA ORA

ULTIMA ORA

 

 

 

 

 

Aggiornamenti 18 gennaio 2021

AGGIORNAMENTI NAZIONALI

  • Il Ministro della Salute ha emanato le seguenti ordinanze:
    • Ordinanza recante misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria nelle Regioni Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle d’Aosta, con efficacia dal 17 gennaio al 31 gennaio, con la quale tali Regioni vengono poste in “zona arancione”
    • Ordinanza recante misure di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria nella Regione Sicilia, con efficacia dal 17 gennaio al 31 gennaio, con la quale la Sicilia viene posta in “zona rossa”;
    • Ordinanza recante misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria nella Regione Lombardia, con efficacia dal 17 gennaio al 31 gennaio, con la quale la Lombardia viene posta in “zona rossa”;
    • Ordinanza recante misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria nella Provincia autonoma di Bolzano, con efficacia dal 17 gennaio al 31 gennaio, con la quale tale Provincia autonoma viene posta in “zona rossa”.
  • DPCM del 14 gennaio 2021 varato dal Governo Conte che avrà validità a partire da domani 16 gennaio fino al 5 marzo 2021.
  • Il giorno 8 gennaio 2021, il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una nuova Ordinanza sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, in applicazione dell’art. 2 del decreto-legge 5 gennaio 2021, n. 1 (segnalato con nostra mail n. 7).
  • Il Consiglio dei Ministri – riunitosi il 4 gennaio 2021 alle ore 21.55 a Palazzo Chigi – su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha approvato un decreto-legge che introduce ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
    A seguire troverete il testo del comunicato stampa clicca qui. 
  • Pubblicato in G.U. il giorno il 31 dicembre 2020 il Decreto Milleproroghe
  • Segnaliamo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale di mercoledì 30 dicembre della LEGGE 30 dicembre 2020, n. 178 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023”.
    Il provvedimento entra in vigore domani, venerdì 1° gennaio 2021.
  • Pubblicato in Gazzetta Ufficiale di giovedì 24 dicembre il seguente provvedimento: LEGGE 18 dicembre 2020, n. 176 – Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, recante ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.
    Link al dossier di sintesi dei contenuti: clicca qui
  • Segnaliamo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto-legge 18 dicembre 2020 –  Ulteriori disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19.
  • Segnaliamo che è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale una nuova Ordinanza del Ministero della Salute, sulla base dei dati della Cabina di Regia che si è tenuta venerdì 11 dicembre.
    L’Ordinanza dispone l’area gialla per le Regioni Basilicata, Calabria, Lombardia e Piemonte e l’area arancione per la Regione Abruzzo.
  • Segnaliamo che sono state pubblicate in Gazzetta Ufficiale le tre nuove ordinanze firmate dal Ministro della Salute, sulla base dei dati della Cabina di Regia che si è tenuta lo scorso 4 dicembre. In particolare:
    MINISTERO DELLA SALUTE, ORDINANZA 5 dicembre 2020 – Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.
    MINISTERO DELLA SALUTE, ORDINANZA 5 dicembre 2020 – Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Modifica della classificazione delle Regioni Campania, Toscana, Valle d’Aosta e della Provincia autonoma di Bolzano.
    MINISTERO DELLA SALUTE, ORDINANZA 5 dicembre 2020 – Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Modifica della classificazione delle Regioni Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche, Puglia e Umbria.
  • Segnaliamo l’avvenuta pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale di ieri del seguente provvedimento:
    DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 3 dicembre 2020 
  • Segnaliamo l’avvenuta pubblicazione nella Gazzetta ufficiale di ieri del Dl Covid Natale: DECRETO-LEGGE 2 dicembre 2020, n.158 – Disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19
    Il testo è in vigore da oggi, giovedì 3 dicembre.
  • Segnaliamo la pubblicazione in Gazzetta ufficiale del Dl Ristori-quater:
    DECRETO-LEGGE 30 novembre 2020, n. 157 – Ulteriori misure urgenti connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.
    Il provvedimento è in vigore da ieri, 30 novembre 2020.
  • ​Approvato il decreto-legge Ristori-quater, che introduce ulteriori misure urgenti connesse all’emergenza COVID-19.
    ​Per l’ultima bozza disponibile del decreto: clicca qui
    Per il comunicato stampa: clicca qui​​
  • Il Ministro della Salute ha firmato due nuove Ordinanze volte a contrastare la diffusione del nuovo coronavirus.
    La prima Ordinanza, firmata il 27 novembre, dispone il passaggio nell’area arancione per le Regioni Calabria, Lombardia e Piemonte e nell’area gialla per le Regioni Liguria e Sicilia. Il provvedimento entrerà in vigore domenica 29 novembre.
    La seconda Ordinanza, firmata anch’essa il 27 novembre, rinnova le misure restrittive vigenti disposte con il provvedimento del 13 novembre scorso per le Regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Marche, che restano in zona arancione, e per le Regioni Campania e Toscana, che restano in zona rossa.
    Le Ordinanze resteranno in vigore fino al 3 dicembre 2020 .
  • Si segnala la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della nuova Ordinanza 24 novembre del Ministero della Salute, che proroga al 3 dicembre l’efficacia delle aree di rischio già stabilite tramite l’Ordinanza 10 novembre
  • Segnaliamo la pubblicazione del seguente provvedimento nella Gazzetta Ufficiale di ieri, lunedì 23 novembre:
    DECRETO-LEGGE 23 novembre 2020, n. 154 – Misure finanziarie urgenti connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.
  • Segnaliamo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della nuova Ordinanza 19 novembre del Ministero della Salute, che proroga al 3 dicembre l’efficacia delle aree di rischio precedentemente stabilite dall’Ordinanza 4 novembre per le Regioni Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia e Valle d’Aosta. In particolare, Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle D’Aosta rimangono zona rossa, mentre Puglia e Sicilia zona arancione.
  • Segnaliamo che il Ministro della Salute ha firmato l’Ordinanza 13 novembre 2020 che individua le Regioni che, in base all’analisi dei dati epidemiologici, passano dall’area gialla a quella arancione e rossa.
  • Pubblicato in Gazzetta Ufficiale: DECRETO-LEGGE 9 novembre 2020, n.149 – Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese e giustizia, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.
    Per un’analisi approfondita del Decreto: clicca qui
  • Pubblicato in Gazzetta Ufficiale: MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI, DECRETO 27 ottobre 2020 – Criteri e modalità di gestione del Fondo per la filiera della ristorazione istituito ai sensi dell’articolo 58 del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126.
  • Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM 3 novembre in vigore dal 6 novembre al 3 dicembre 2020.
    Per un sintesi approfondita: clicca qui
  • Firmato il nuovo DPCM (e relativi allegati) – che in giornata dovrebbe essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale – volto a inserire misure anti-contagio più restrittive sul territorio nazionale. Tali misure avranno validità dal 5 novembre 2020 e fino al 3 dicembre prossimo, in sostituzione dei precedenti DPCM. In giornata l’ordinanza del Ministero della Salute che individuerà le tre fasce di Regioni – rossa, arancione e verde – a seconda del rischio sanitario e della capacità di risposta del sistema.
  • Segnaliamo l’avvenuta pubblicazione in Gazzetta ufficiale del Dl Ristori, in vigore da oggi, giovedì 29 ottobre.
  • Approvato il cosiddetto Dl Ristori che prevede uno stanziamento complessivo di oltre 5 miliardi di euro a beneficio di coloro direttamente interessati dalle misure restrittive dell’ultimo DPCM. Per un’analisi degli argomenti: clicca qui  Comunicato stampa: clicca qu
  • Pubblicato in Gazzetta ufficiale il DPCM del 24 ottobre 2020 in vigore fino al 24 novembre 2020. Per una sintesi degli argomenti affrontati dal Premier nel corso della Conferenza Stampa: clicca qui

ORDINANZE REGIONALI

 

Per consultare lo storico degli aggiornamenti nazionali, ordinanze e documenti ministeriali CLICCA QUI