Accordo Banco BPM – Confimprese: strumenti per sviluppo franchising e internazionalizzazione retail

Accordo Banco BPM – Confimprese: strumenti per sviluppo franchising e internazionalizzazione retail

Banco BPM conferma la volontà di essere banca di riferimento delle aziende che operano nell’ambito delle forme più avanzate di commercio retail, grazie a un’offerta riservata agli associati di CONFIMPRESE

Banco BPM offre agli Associati di Confimprese le soluzioni finanziarie che più si adattano alle loro principali esigenze, in particolare con l’obiettivo di dare supporto alle reti in franchising in Italia e favorire lo sviluppo di reti dirette all’estero.

Per lo sviluppo e il supporto delle reti di franchising in Italia, i Franchisor interessati, tramite la rete sportelli di Banco BPM, potranno mettere a disposizione dei propri Franchisee i seguenti prodotti a condizioni di particolare favore:

  • Finanziamenti a medio e lungo termine (CLICCA QUIsia nelle forme tradizionali che nell’innovativo finanziamento flessibile, l’unico prodotto presente oggi sul mercato in grado di adattarsi perfettamente al ciclo finanziario dell’impresa. Infatti, una volta definiti il numero di rate e i mesi di rimborso, il capitale potrà essere rimborsato conformandosi ai flussi di cassa o alla stagionalità dell’esercizio. Il finanziamento flessibile potrà essere inoltre modificato successivamente, mantenendo durata e capitale, ma cambiando scadenze, numero di rate e tipologia di ammortamento. Questo finanziamento consente l’utilizzo efficiente sia a sostegno del lancio di nuove attività sia per il rinnovo dei punti vendita, tematica molto sentita nell’ambito del retail;
  • Credito di firma a supporto del credito di fornitura, dedicato alle imprese che operano prevalentemente in Franchising.

Per lo sviluppo di una rete vendita all’estero Banco BPM offre agli Associati di Confimprese la seguente soluzione:

  • Finanziamento all’internazionalizzazione (CLICCA QUI), in euro, finalizzato a sostenere le imprese Associate che abbiano l’obiettivo strategico di crescere all’estero in un contesto di ripresa economica. Tale finanziamento soddisfa le esigenze finanziarie collegate a nuovi investimenti fuori dal territorio nazionale quali, ad esempio, l’apertura di nuovi punti vendita, l’acquisizione di società estere, l’acquisto di beni strumentali.

Attraverso le soluzioni identificate, Banco BPM intende rinnovare la propria disponibilità a supportare le imprese della distribuzione moderna.

Banco BPM, nato dalla fusione di Banco Popolare e Banca Popolare di Milano, forte di oltre 1900 filiali e 23000 dipendenti, serve 4 milioni di clienti attraverso una rete distributiva estesa e complementare. Nel solco della propria tradizione di banca vicina alle imprese che innovano e che affrontano nuove sfide, Banco BPM conferma la propria attività a sostegno del mondo imprenditoriale: in quest’ottica si è sviluppata la collaborazione con Confimprese.

Per ulteriori informazioni contattaci.