GIOVANNI TAMBURI

GIOVANNI TAMBURI

GIOVANNI TAMBURI

(Tamburi Investment Partners )

Presidente

Nato a Roma il 21 aprile 1954

Quattro figli.

Laurea in Economia e Commercio presso l’Università La Sapienza di Roma (110 e lode).

gennaio 1992 – oggi                                   Tamburi Investment Partners S.p.A.

Fondatore, Presidente ed Amministratore Delegato di T.I.P. – Tamburi Investment Partners S.p.A., gruppo industriale indipendente e diversificato focalizzato sullo sviluppo e la crescita delle medie aziende italiane con caratteristiche di eccellenza, quotata da oltre 15 anni sul mercato STAR (Società ad “Alti Requisiti”) di Borsa Italiana, con una capitalizzazione di circa due miliardi di euro.

TIP ha effettuato investimenti – direttamente e tramite la formula del “club deal” – per oltre 5 miliardi di euro ed è attualmente il primo investitore privato italiano (secondo dopo la Cassa Depositi e Prestiti) su tale segmento, con particolare focus sui settori: manifatturiero, moda/lusso/design e servizi (retail, turismo e terza età) in società con un fatturato aggregato di circa 30 miliardi e con circa 100.000 dipendenti.

TIP è una “Public Company” che ha nel proprio capitale oltre 100 famiglie di imprenditori italiani, alcuni tra i più prestigiosi investitori istituzionali a livello internazionale e il management, tra cui Giovanni Tamburi è il socio principale.

 

ottobre 1980 – dicembre 1991                  Euromobiliare (Gruppo Midland Bank)

Negli ultimi anni del periodo considerato: Amministratore e Vice Direttore Generale della capogruppo Euromobiliare S.p.A., amministratore di Banca Euromobiliare S.p.A. e di altre società del gruppo. Direttore generale di Euromobiliare Montagu S.p.A., investment/merchant bank del gruppo.

 

settembre 1977 – settembre 1980             Gruppo Bastogi – Assistente del Direttore Generale.

 

febbraio 1975 – luglio 1977                       S.O.M.E.A. S.p.A. – Analista finanziario

 

Principali altre cariche attualmente ricoperte: Consigliere di amministrazione di:

  • Alpitour S.p.A. (Vice Presidente)
  • Alpiholding S.r.l.
  • Azimut Benetti S.p.A.
  • Amplifon S.p.A.
  • Beta Utensili S.p.A.
  • Eataly S.p.A.
  • Interpump Group S.p.A. (Vice Presidente)
  • Itaca Equity Holding S.p.A.
  • Lio Capital
  • OVS S.p.A. (Vice Presidente)
  • Neos S.p.A.
  • Roche Bobois Groupe SA (Membro del Consiglio di Sorveglianza).

Presidente inoltre di: Asset Italia S.p.A., Clubitaly S.p.A. e membro del C.d.A. di Fondazione Altagamma.

Amministratore unico di Clubtre S.r.l., Gruppo IPG Holding S.p.A., Lippiuno S.r.l. e TXR S.r.l..

 

Ruoli istituzionali (nel passato): Membro della commissione governativa per la legge 35/92 istituita dal Ministero del Bilancio e della Programmazione Economica (Commissione Privatizzazioni).

Membro dell’Advisory Board per le Privatizzazioni del Comune di Milano nel ‘92/’93.

 

Ruoli accademici (nel passato):Professore a contratto di Finanza aziendale presso la LIUC – Università di Castellanza, sia al normale corso universitario che al master, tra il 1992 e il 2004.

Professore a contratto di Operazioni di Finanza Straordinaria presso il corso master della LUISS – Libera Università Internazionale degli Sudi Sociali a Roma, tra il 1993 e il 2003.

Insignito del Premio Parete 2019, premio assegnato ogni anno – presso l’università Bocconi di Milano – a personalità di rilievo del mondo imprenditoriale che incarnano i valori dell’eccellenza, dell’intraprendenza e dell’ottimistica laboriosità. 

Autore o coautore di numerose pubblicazioni in tema di finanza per l’impresa, tra cui: “Prezzi & Valori – L’enterprise value nell’era digitale”, “Asset Italia”, “Comprare un’azienda, come e perché”, “Privatizzare, scelte, implicazioni e miraggi”, “Metodi e Tecniche di Privatizzazione”, “Privatizzazione e Disoccupazione, i Poli di Sviluppo Locale”, “Privatizzare con il Project Financing”, “Azionariato dei dipendenti e Stock Option”, “Finanza d’impresa” e “Corporate Governance”.