Giovanni Rana

Giovanni Rana

Giovanni Rana

(Pastificio Rana)

Consigliere

Giovanni Rana nasce a Cologna Veneta, in provincia di Verona, nel 1937. All’età di tredici anni inizia a lavorare al panificio di famiglia, fino a che, venticinquenne, avvia la sua produzione artigianale di tortellini. A guidarlo nel suo percorso è l’intuizione del desiderio del consumatore di trovare sugli scaffali prodotti alimentari di veloce preparazione dal livello qualitativo elevato.

Dopo una prima fase di produzione artigianale, Giovanni Rana avvia una prima industrializzazione della produzione, nel paese di San Giovanni Lupatoto, dove ancora oggi ha sede il quartier generale dell’azienda. Rana è sempre sensibile alla qualità del prodotto, che tutela con l’impegno diretto costante nella ricerca di tecnologie per il confezionamento e la conservazione, in nome della sicurezza igienico-sanitaria delle materie prime impiegate nello stabilimento.

Negli anni Ottanta, quando il settore della pasta fresca italiano viene attaccato dalla principali multinazionali, il Pastifico Rana rimane leader riconosciuto con un quinto del mercato, e la strategia di crescita si consolida con i primi investimenti in comunicazione. All’immagine delle multinazionali si contrappone, infatti, negli spot quella di Giovanni Rana, che diventa testimonial di se stesso.

Risalgono ai primi anni Novanta le celebri campagne pubblicitarie in cui Rana recita virtualmente con Marilyn Monroe, Rita Hayworth, Bogart e Stalin, che vincono numerosi premi. La quota di mercato sale parallelamente alla crescita della notorietà dell’industriale, che oggi è conosciuto dal 95% degli italiani.
Giovanni Rana è presente anche nelle campagne pubblicitarie studiate per l’estero. In Francia e Spagna Giovanni Rana ha riscosso un ampio consenso nell’opinione pubblica, contribuendo al successo internazionale del Pastificio Rana.
Nel 2003 ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro dall’allora Presidente della Repubblica italiana Carlo Azeglio Ciampi.
A novembre 2006 a Giovanni Rana viene conferita la Laurea Honoris Causa in Comunicazione all’Università IULM di Milano.