Gruppo Nhood: lavoro agile, flessibilità, inclusione, sostenibilità

Gruppo Nhood: lavoro agile, flessibilità, inclusione, sostenibilità

Dai progetti HR co-costruiti con i collaboratori, ai 100 giorni in smart working, dall’estensione di benefit per le famiglie, ai percorsi di formazione e i permessi retribuiti per la formazione extra aziendale, fino al blind recruiting: ecco come Nhood genera impatto positivo dentro e fuori l’azienda   

Milano, 4 aprile 2022 | Per Nhood Services Italy – filiale italiana del gruppo internazionale della consulenza nel real estate – l’immobiliare non è un mestiere, ma un servizio per il benessere delle persone. La missione dell’azienda già parte dell’AFM (Association Familiale Mulliez) è creare luoghi di vita ricchi di servizi e cultura  secondo tre valori –  empowerment, prossimità, impatto positivo (sulle Persone, sul Pianeta, sulla Prosperità) – e con questa cultura, ben prima della pandemia, l’azienda ha varato un progetto integrato ed olistico sulle persone ben rappresentato dal motto In positive impact we trust, fonte di ispirazione per il progetto umano a 360 gradi e che l’emergenza pandemica non ha che consentito di arricchire. Oggi questo progetto è un contenitore ricco di iniziative e azioni orientate ad un’organizzazione del lavoro agile, alla flessibilità, a un’ampia integrazione di benefit e opportunità che estendono quelli normati dal CCNL e attraverso i quali Nhood si prende cura del benessere dei propri collaboratori diretti, investe sul capitale umano e sulle sue soft skill, valorizza l’unicità dei singoli.

Spiega, Ethel Brezzo, HR & General Services Director Nhood Services Italy: “Una cultura open mind che incoraggia l’inclusione e l’autosviluppo significa avere a cuore le persone e fare del loro benessere la bussola delle nostre scelte”. E prosegue – “La pandemia ha lasciato ferite profonde nella collettività e ha sollecitato tutti ad una ridefinizione delle priorità personali e della relazione tra persone e organizzazione. Oggi  più che mai essere considerati e valorizzati nella propria unicità rappresenta il nucleo centrale e l’energia generatrice di impatto positivo  di cui Nhood  si fa portatore all’interno ed all’esterno dell’azienda. Gli ultimi due anni sono stati per noi l’occasione per accelerare azioni che rappresentano i valori e i pilastri dell’azienda. Per noi questo si traduce nella promozione di una cultura open mind che incoraggia l’inclusione e l’autosviluppo”.

Questa cultura inclusiva e orientata alla flessibilità si traduce in un’organizzazione agile in tutti i suoi aspetti, che si fonda sul senso di responsabilità e sull’assegnazione di obiettivi e verifica dei risultati, e dalle cui premesse è nato “Progetto Lavoro Agile Nhood”, che è stato co-costruito con tutti i collaboratori diretti di Nhood attraverso survey e assessment. In modo pionieristico, dal 1 gennaio 2022 l’azienda ha reso ancora più flessibili le giornate di lavoro dei suoi collaboratori fornendo la possibilità di fruire di 100 giorni all’anno di presenza virtuale (ben oltre lo smartworking è consentito lavorare in qualunque luogo si desideri), guidata dall’organizzazione dei propri compiti professionali e dalla responsabilità individuale. Una flessibilità che è anche oraria, garantita anche dal diritto alla disconnessione e a polizze assicurative adeguate. Inclusione e flessibilità per essere sostenibili devono prevedere anche un sostegno alle famiglie. Per questo, oltre a quanto previsto dalla normativa, Nhood ha introdotto nuovi benefit, come: 3 giorni di permesso retribuito per i papà in aggiunta ai 10 giorni già previsti dal CCNL; 5 ore di permesso extra retribuito per l’inserimento scolastico dei figli, fino ai 6 anni; permesso retribuito per indisposizione senza la necessità di esibire il certificato medico; 8 ore di permesso per visite mediche personali o per accompagnare i genitori (di età superiore a 80 anni) oppure i propri figli (inferiori ai 12 anni) e la  possibilità per uno dei genitori di lavorare da remoto nei  100 giorni successivi al termine della maternità obbligatoria.

Inclusione e impatto positivo si concretizzano anche nell’essere una comunità solidale che si alimenta attraverso il sostegno reciproco. Per questo è stata introdotta la Banca Ore Solidali in cui, se un collega affronta problematiche di carattere Socio-Sanitario, è possibile donargli il proprio tempo e cedere le ore di permesso. Inclusività e unicità significa anche creare una cultura aziendale che abbatte i pregiudizi. Per questo è stata attivata una serie di percorsi di formazione sugli unconscious bias nelle politiche di recruiting è stato introdotto il  blind CV, ovvero il curriculum vitae che valorizza esclusivamente le hard e soft skills della persona senza riferimenti di genere.

Rispetto dei singoli significa per Nhood sostenere fermamente le campagne contro la violenza sulle donne e contro la violenza sull’orientamento sessuale di genere. Fermo restando quanto previsto dall’art. 24 del D.lg 80/2015, Nhood ha introdotto nella contrattazione di secondo livello condizioni di miglior favore per le vittime di violenza di genere.

Inclusione ed impatto positivo vedono nella formazione il canale di trasformazione culturale più consono, per questo post pandemia Nhood ha dato vita ad “Avvicinarsi a distanza”, un percorso di open learning, libero, inclusivo e aperto a tutti i Nhooders e partner esterni. Il progetto prosegue nel 2022 con un ciclo di  10  di appuntamenti in cui arte e cultura diventano lo strumento per evolvere e creare valore, dentro e fuori i confini aziendali, attraverso il dialogo e il confronto. Impatto positivo significa anche contribuire alla formazione e crescita individuale: l’azienda riconosce  2 giornate di permesso retribuito per la formazione extra aziendale e negli uffici – un autentico luogo di vita per tutti i “Nhooders”, è incluso il book sharing e la libera consultazione giornaliera dei quotidiani. E poiché, se vissuto in presenza, l’ambiente di lavoro impatta molto sulla vita delle persone, accessibilità, distributori di acqua filtrata gasata e naturale, cucine, spazi relax e coworking sono disponibili e accessibili a tutti all’interno della sede.

Per ulteriori informazioni: nhood.it/persone/unicita-e-inclusione

Nhood Services Italy è uno dei principali attori dell’industria immobiliare in Italia specializzato in interventi di riqualificazione urbana, oltre che importante player del settore commerciale. L’azienda conta 1.000 collaboratori distribuiti in 10 Paesi, un portfolio di 300 asset, di cui 200 di proprietà, 30.000 residenze per un valore patrimoniale globale di 8 miliardi di euro e 40 progetti in via di sviluppo, tra cui la riqualifica di Piazzale Loreto a Milano e la recente inaugurazione de La Stazione Vialia Vigo in Spagna.  L’azienda fa capo alla AFM (Association Familiale Mulliez), a cui fanno capo circa 200 aziende in 52 Paesi, tra cui Decathlon, Leroy Merlin, Brico, Norauto, Midas, Kiabi e altre. Dal 2021 Ceetrus si è fusa con Nodi – l’azienda della AFM specializzata nel settore immobiliare in Francia – per dar vita a Nhood, una nuova realtà specializzata nella consulenza e nei servizi immobiliari che sviluppa nuovi quartieri e luoghi di vita a uso misto in aree da riqualificare, con un triplo impatto positivo, sulle persone, sul pianeta, sulla prosperità. Il nuovo modello di business della società parte sempre da un’attività strutturata di ascolto del territorio e si basa su quattro pilastri: innovazione immobiliare, prossimità, cultura e intrattenimento, commercio e servizi, sposando il modello della città entro i 15 minuti e l’importanza della creazione di spazi per il benessere fisico e spirituale dell’individuo, su tutti i propri progetti. La Filiale italiana ha sede a Milano e gestisce oggi 50 asset commerciali per un patrimonio immobiliare del valore complessivo di 2 miliardi di euro ed è impegnata su diversi progetti di rigenerazione urbana, tra cui la riqualifica di Piazzale Loreto a Milano e la realizzazione del nuovo Urban Smart Mall Merlata Bloom Milano, nell’Arexpo a nord est della città. www.nhood.it


MEDIA RELATIONS OFFICER CEETRUS-NHOOD
Galleria Buenos Aires 8/12, ingresso via Masera 20124, Milano | Paola Perfetti pperfetti@nhood.com m. +3496616964