Resca, Confimprese: «Il caro energia frena lo shopping natalizio»

Milano, 8 febbraio 2023 – «La frenata delle vendite a dicembre rientra nel quadro economico generale su cui impattano caro energia e inflazione. Inoltre, la corsa agli acquisti di fine novembre del Black friday conferma l’erosione delle vendite natalizie, che si sono concentrate su acquisti a prezzi contenuti in attesa di spese maggiori durante i saldi invernali. Tuttavia, nel mese di gennaio le nostre aziende danno segnali di fiducia che fanno ben sperare in una ripresa dei consumi nella tarda primavera, ma è necessario che si allenti la spinta inflazionistica» così Mario Resca, presidente Confimprese sui dati Istat odierni.