Mario Resca, Confimprese: «No ai negozi chiusi nei festivi»

Milano, 20 settembre 2019 – Confimprese scende nuovamente in campo contro il dibattito riaperto dal Governo sulle chiusure degli esercizi commerciali.

«Il Governo – afferma Mario Resca, presidente Confimprese, che rappresenta 35mila negozi e 660 mila addetti – non considera che la misura sacrifica i consumi e la crescita e impoverisce il Paese. Siamo in stagnazione e ricominciamo a parlare di negozi chiusi. Ci siamo battuti contro un disegno di legge anacronistico, che obbligherebbe i commercianti a rinunciare al 28% del fatturato settimanale realizzato la domenica. Sosteniamo con forza i valori dell’iniziativa privata, del mercato, della libera concorrenza e della cultura industriale e commerciale, tanto che la battaglia contro le chiusure domenicali ci ha portato a vincere il Premio Antitrust 2019. L’Autorità Garante ha riconosciuto l’impegno di Confimprese profuso nel tutelare i diritti dei consumatori e la libertà di fare impresa come un segno distintivo di lavoro associazionistico volto a tutelare gli interessi della categoria».