Mario Resca, Confimprese: «Bene nuovo governo, ma la percezione è di tutti contro tutti»

Mario Resca, Confimprese: «Bene nuovo governo, ma la percezione è di tutti contro tutti»

Mario Resca, Confimprese: «Bene nuovo governo, ma la percezione è di tutti contro tutti»

(Milano, 15 dicembre 2016) – «Il Governo attuale nasce in modo temporaneo per attuare la legge elettorale e per dare un segnale di stabilità al sistema Paese e alle aziende, che speravano nella continuità garantita da un esito differente del Referendum. Il risultato del 4 dicembre ha abbattuto le aspettative della comunità economica e ha creato un clima di ulteriore instabilità, con il sistema bancario in forte difficoltà e una ripresa economica che si allontana sempre di più. Siamo in un momento in cui la percezione è di tutti contro tutti, cosa che non aiuta le nostre aziende a risollevarsi dalla crisi» così Mario Resca, presidente Confimprese sull’avvio del nuovo governo Gentiloni.