L'Intelligenza Artificiale è davvero un'opportunità per il commercio retail?

Mai come ora l’Intelligenza Artificiale è un termine usato, ma anche abusato, da molti. Ed è proprio nel settore retail che questo argomento è uno dei più discussi e dibattuti.

Secondo una proiezione di Euromonitor International, a livello globale, nel 2022 oltre l’80% dei beni verrà acquistato negli store fisici. Nonostante la dirompenza del fenomeno eCommerce, i negozi hanno tutto il potenziale per tornare a risplendere grazie ai Millennial e alla GenZ, i quali riconoscono il valore dell’esperienza fruibile solo nel mondo reale. In questo scenario, ora più che mai, la tecnologia si inserisce perfettamente per migliorare l’esperienza d’acquisto all’interno degli store.

L’Intelligenza Artificiale sta diventando un elemento chiave e un facilitatore nella digitalizzazione della vendita in store, personalizzando l’esperienza del cliente e creando interazioni più coinvolgenti tra consumatori e retailer. Per il commercio moderno, l’Intelligenza Artificiale è una vera e propria opportunità per colmare il divario tra i canali fisici (in cui le persone amano vivere) e digitali (che le persone trovano più convenienti).

Per sostenere la competitività e per offrire esperienze uniche ai clienti, i brand devono reinventare il concetto di negozio anche attraverso l’utilizzo della tecnologia. Per essere davvero efficace, la tecnologia deve però risolvere i processi aziendali e incorporare pianificazione e strategia. È fondamentale quindi che i retailer siano in grado di unire tecnologia e funzionalità. Per questo motivo l’Intelligenza Artificiale è la chiave per l’applicazione efficace della tecnologia in store.

In poche parole, l’Intelligenza Artificiale permette di rendere le macchine intelligenti, o capaci di risolvere problemi, al pari dell’essere umano. Oggi, l’Intelligenza Artificiale consente alle macchine di apprendere sulla base dell’esperienza, di adattarsi a nuovi input e di eseguire attività simili a quelle dell’uomo. Grazie all’unione dei Big Data con capacità di calcolo rapide e algoritmi dettagliati, le macchine possono apprendere automaticamente a partire dagli schemi presenti nei dati stessi.

Ma cosa significa per i retailer l’Intelligenza Artificiale?

Scarica il report completo con l'intervento di DINN! sull'applicazione dell'Intelligenza Artificiale nel settore retail e scopri i principali risultati dello studio condotto dall'Osservatorio Retail Brand Communication dell'Università IULM.

L'Intelligenza Artificiale al servizio delle vendite nel retail

L'Intelligenza Artificiale al servizio delle vendite nel retail

Scarica il report