HR e Digital Transformation: il punto di vista dei leader delle Risorse Umane

La Digital Transformation sta ponendo numerose sfide alle aziende del commercio moderno e con l'acceleramento verso un'economia digitale il cambiamento del ruolo delle HR è inevitabile. Ma qual è il punto di vista dei leader delle Risorse Umane?

Un recente studio condotto da KPMG rivela che i leader delle risorse umane stanno assumendo atteggiamenti e approcci contrastanti al cambiamento. I leader più lungimiranti stanno sfruttando con fiducia le risorse e gli insight che ridefiniranno il modello tradizionale delle risorse umane e il loro contributo all'organizzazione. Stanno seguendo specifici piani strategici e stanno implementando nuovi approcci e tecnologie come gli Analytics e l'Intelligenza Artificiale. Non per ultimo, il loro focus è volto anche all'acquisizione di nuove competenze necessarie al successo d'impresa. Dall'altra parte si assiste a coloro che, nonostante i segnali sempre più imperativi verso la trasformazione digitale, appaiono meno fiduciosi e dimostrano un approccio di inerzia al cambiamento.

Il punto di vista dell’HR

Lo studio realizzato KPMG ha raccolto il punto di vista rispetto ai cambiamenti conseguenti alla Digital Transformation di oltre 1200 Responsabili delle Risorse Umane. Di seguito riportiamo le principali evidenze:

  • oltre il 60% degli intervistati concorda che anche la funzione HR sta affrontando il processo di trasformazione digitale, ma solo il 40% dichiara di aver definito un piano opportuno;
  • il 70% dei partecipanti alla ricerca riconosce come necessario un aggiornamento delle competenze dei dipendenti, ma solo il 37% ritiene che la funzione HR sia in grado di presidiare questo processo;
  • la mancanza di skill, la cultura aziendale e la carenza di talenti sono considerati i tre principali ostacoli nel completare la Digital Transformation con successo.

In conclusione

Le tecnologie sempre più innovative e i dati che ne derivano svolgono un ruolo fondamentale nella funzione delle risorse umane e il loro impatto può solo aumentare con il passare del tempo. In questo contesto le HR devono diventare molto più fluide digitalmente e sfruttare le tecnologie a disposizione per migliorare i propri processi.

I dati svolgeranno un ruolo sempre più proattivo nella pratica delle risorse umane come il coinvolgimento dei dipendenti, la gestione dei talenti e la valutazione delle performance. Tutto ciò per aggiungere valore alle strategie organizzative.

Alla funzione HR è richiesto di prendere parte nella guida dell’organizzazione verso il processo di Digital Transformation, ad aiutare l’azienda a “essere digitale” e non solo “a fare il digitale”.

Il futuro per le HR nella Digital Age

Il futuro per le HR nella Digital Age

Scarica la guida